Resoconto 2014-19 ...-Monteriggioni

Resoconto 2014-19 ...-Monteriggioni

Resoconto 2014-19 ...

 Alcune proposte portate in Consiglio Comunale

......

Schermata_2019-05-11_alle_00.13.40

Cimitero d'affezione

Questa mozione fu ben studiata, si trattava di realizzare o almeno prevedere un cimitero per gli animali di affezione, generalmente cani e gatti. Animali che avevano fatto parte della vita di famiglie e persone sole e alla loro scomparsa finivano come rifiuti. Con questo progetto oltre all'aspetto dei sentimenti avevamo indicato anche una questione economica che ne garantiva l'autosostentamento. La mozione fu dalla maggioranza miseramente accantonata, per poi ritrovarla successivamente in proposte di altre formazioni politiche della provincia, questo era un progetto che oltre a dare un servizio ai cittadini a costo zero poteva generare del lavoro sul nostro territorio.

Accedi ai documenti
Schermata_2019-05-11_alle_00.20.12

Tariffe dell'acqua

Con una mossa a tenaglia su più territori, in sincronia con i comitati dell'acqua pubblica, avevamo proposto una mozione per alzare la soglia dei metri cubi a tariffa ridotta in base al numero dei componenti familiari. L’iniziativa è stata bocciata dalla maggioranza, ma con grande soddisfazione l'AEEGSI (Autorità per l’Energia Elettrica ,Gas e Servizi Idrici) adotterà  comunque una tariffa dell'acqua basata sull'effettivo numero dei componenti di ciascuna utenza domestica residente.

Accedi ai documenti
Schermata_2019-05-11_alle_00.25.47

Metanizzazione Castello

Basta porsi all'ascolto per poter cogliere le esigenze e i problemi che presenta il nostro territorio. Il nostro territorio, essendo vasto e poco densamente popolato, non garantisce a tutte le frazioni l’accesso alla rete del gas naturale. Alcuni cittadini del Castello ci chiesero un intervento sulla questione, non vedendo concretizzarsi le loro aspettative di sostituire la rete di GPL, combustibile molto oneroso, con il più economico metano, per cui presentammo un’interrogazione. Il Castello non è stato il nostro unico intervento per questo problema che riguarda altre frazioni, per le quali ci siamo mossi direttamente con proposte ad aziende fornitrici. Il nostro margine di trattativa, essendo una forza di minoranza e non di governo ha impedito ulteriori sviluppi in tal senso, tuttavia l’argomento è ripreso nel nostro programma nel caso diventassimo forza di governo.

Accedi ai documenti
 

 

Schermata_2019-05-11_alle_00.32.31

Viabilità Belverde

Su la questione della viabilità di Belverde ne abbiamo sentite di tutti i colori, una fra tutte la voce  che poneva alla nostra attività la responsabilità della situazione che si stava creando. Ora come non mai il proverbio "carta canta " non è mai stato cosi vero.  Quello che avevamo fatto è proprio il contrario e per questo basta leggere uno degli interventi su Belverde dove si chiedeva testualmente "di adoperarsi per la cancellazione del progetto oggetto della delibera di Giunta n. 65/2007 e 90/2012, in merito al raddoppio della corsia di collegamento uscita Siena Nord con il doppio senso di circolazione; e la chiusura dell’attuale ingresso alla superstrada Siena Nord da via Toscana".

Accedi ai documenti
Schermata_2019-05-11_alle_00.33.19

Matrimoni rito civile

I nostri consiglieri hanno celebrato alcuni matrimoni civili in strutture del comune e si sono imbattute in un regolamento nel quale sono riportate le tariffe richieste dall'amministrazione per le varie location comunali destinate anche a queste funzioni. Alla luce di ciò abbiamo ritenuto utile approfondire la questione accedendo agli atti e richiedendo quanto fosse l'introito da parte del comune relativamente ai matrimoni celebrati per i soli residenti. Rilevata l'esigua cifra abbiamo proposto mediante mozione l’azzeramento della tariffa per i residenti. Proposta respinta.

Accedi ai documenti
Schermata_2019-05-11_alle_00.35.48

Pagamento della Tari

Quando abbiamo scoperto che il nostro comune pagava a SEI TOSCANA circa 86.000 euro all’anno per il servizio della sola riscossione della TARI, abbiamo presentato una mozione per identificare altre modalità meno onerose. La proposta era volta a indire una gara per il servizio di bollettazione. La proposta è stata bocciata.

Accedi ai documenti