Il programma-Monteriggioni

Il programma-Monteriggioni

Il programma

 

In nostro programma

 

 

 

SICUREZZA

Creare una sinergia tra forze di polizia presenti sul territorio (carabinieri, polizia di stato, polizia municipale) allo scopo di coprire l’intero arco delle 24 ore. Divisione dei compiti di controllo del territorio tra le forze operative, senza sovrapposizioni in modo da garantire capacità di intervento rapido anche in orario notturno.

Coinvolgere attivamente il cittadino mediante campagne di informazione, al fine di prevenire i principali reati predatori, truffe agli anziani e furti in abitazione.

 

BUROCRAZIA E IMPRESA

Il servizio offerto dagli uffici amministrativi comunali è fondamentale per supportare l’impresa e il cittadino. Le difficoltà e la lentezza dei processi burocratici costituiscono un peso particolarmente grave sulle spalle degli utenti, rallentando il dinamismo dell’impresa privata e minando la fiducia verso l’apparato amministrativo.

Sarà priorità identificare i problemi e apportare soluzioni già adottate in altre realtà amministrative.

 

 

AGGREGAZIONE SOCIALE

Studio di fattibilità per la realizzazione di un centro ricreativo per anziani.

Ricerca di spazi di proprietà comunale da rendere disponibili per le attività dei Rioni di Castellina Scalo.

Monitoraggio della qualità e dei costi del servizio mensa delle strutture scolastiche.

 

RIFIUTI

Attualmente la gestione dei rifiuti nel nostro comune è ingessata dal contratto con SEI Toscana che ha validità per i prossimi 20 anni.

È necessario rivedere questo contratto, il quale non garantisce la necessaria separazione di compiti tra chi esegue la raccolta differenziata, e chi ricicla o tratta il materiale raccolto (gestione impianti).

L’obiettivo è la tariffa puntuale su tutte le frazioni di raccolta, e l’aumento del recupero e valorizzazione della materia prima. Questo comporta inevitabilmente di rivedere il sistema attuale del cassonetto “intelligente”.

 

 

PIANO URBANISTICO - EDILIZIA

Censimento per categoria degli immobili inutilizzati, per valutare l’effettiva necessarietà di nuovi immobili della stessa tipologia, e indirizzi gli interventi verso il recupero e la ristrutturazione rispetto al consumo di suolo.

Impedire nuova cementificazione a salvaguardia del paesaggio, e per tutelare il valore degli immobili di proprietà dei cittadini (più si costruisce, più si deprezza il valore delle nostre case).

 

 

LAVORO E PRECARIETA'

Gestire nel modo più corretto ed efficace le possibilità offerte dalla legge sul reddito di cittadinanza, utilizzando le previste 8 ore di lavoro per i percettori del reddito, in operazioni progettuali che da una parte non tolgano posti di lavoro ad altri operatori, e dall’altra offrano effettive opportunità di formazione e prospettive di inserimento lavorativo.

Intendiamo, limitare ai soli casi non strutturali, il ricorso ad ogni forma di precarizzazione del lavoro, prima di tutto nell’organigramma del comune.

 

TURISMO

Valorizzare il nostro patrimonio storico, artistico e naturale.

Recuperare la necropoli etrusca di Scarna, e valorizzare il nostro gioiello architettonico più sottovalutato, ovvero il complesso di Abbadia Isola.

Rafforzare l’immagine di Monteriggioni creando un itinerario turistico che includa, oltre al Castello gli altri siti sopracitati, favorendo un turismo di qualità destagionalizzato.

Studio di fattibilità di un servizio di navetta tra la stazione di Castellina Scalo e il Castello.

Sostenere la rete delle attività coinvolte nel settore: agriturismi, B&B, ristoranti, guide ambientali e turistiche.

 

 

AGRICOLTURA

Sostenere la naturale vocazione agricola e vitivinicola del nostro Comune, comparto che va ad integrarsi complessivamente nel più ampio progetto di rilancio dei prodotti locali, del turismo e della valorizzazione del nostro territorio.

Sostegno e ampliamento degli spazi dedicati ai mercatali, allo scopo di favorire la commercializzazione dei nostri prodotti di qualità a km 0.

 

 

ACCESSO ALLA RETE

Oggi l’accesso alla rete è un requisito fondamentale per ogni tipo di impresa economica, dalla sturt-up dinamica e innovativa, al piccolo artigiano o commerciante.

Accelerazione sull’ampliamento e l’efficientamento del servizio di accesso alla rete, raggiungendo le frazioni più decentrate del nostro territorio.

 

 

CULTURA

Nel progetto complessivo di rilancio turistico di Monteriggioni e di valorizzazione del nostro patrimonio storico e artistico, si intende ampliare la programmazione di eventi culturali allo scopo di:

- ampliare l’offerta e le attrattive per il settore turistico (anche locale);

- valorizzazione dei luoghi storici del comune;

- offrire una proposta culturale per gli abitanti e il circondario di Monteriggioni;

 

 

ENERGIA

Avvio di un percorso di Certificazione Prestazione Energetica e conseguenti azioni di miglioramento, in cui il risparmio conseguito vada a ripagare l’investimento iniziale (sistemi ESCO).

Realizzazione di un Piano Energetico Comunale (PEC) che definisca gli obiettivi di politica energetica, e gli strumenti di monitoraggio delle implementazioni adottate.

 

 

ACQUA PUBBLICA, STRADE, ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Intraprendere in tutte le sedi istituzionali e giudiziarie, quelle azioni mirate ad eliminare il profitto gravante sull'Acqua Pubblica. Il profitto derivato dal servizio idrico, deve essere reinvestito negli impianti e nella manutenzione della rete idrica.

Monitoraggio e pianificazione degli interventi di manutenzione che garantiscano in primo luogo la sicurezza.

Mappatura delle zone con bassa o assente illuminazione pubblica in rapporto alla densità abitativa. Dotazione delle aree prioritarie, di nuovi corpi illuminanti con tecnologia a basso consumo.